Quando abbiamo iniziato a pensare alla prima newsletter da inviare dopo il lockdown, ci siamo chiesti: “come possiamo trasmettere la nostra voglia di rimettere in moto le cose?” A volte un’immagine vale più di mille parole…

uniti in sicurezza