Serramenti Eku Perfektion: minimal design, maximal performance

Attraente, essenziale, moderna: non stiamo parlando di un nuovo modello di figura femminile, ma di una finestra in alluminio: Eku Perfektion, l’ultima serie studiata dal Gruppo Profilati. Lo stile pulito, rigoroso, minimal costituisce un punto di forza di questa gamma di serramenti, che si rivolge a chi ama l’arredamento sobrio, a chi ricerca l’essenza geometrica degli spazi. Elemento fondamentale è la luce naturale: il panorama esterno si offre con un elemento extra di “arredamento”, soprattutto con l’utilizzo di portefinestre dalle grandi specchiature.

Il progetto di questo raffinato design non dimentica però:

  • la possibilità di personalizzazione, grazie alla vasta gamma di aperture, colori e finiture;
  • la funzionalità del serramento che unisce la ricercata qualità dei materiali al perfetto funzionamento degli accessori a scomparsa;
  • le prestazioni di alto livello che ci si aspetta da una soluzione con un carattere così rigoroso.

Un esempio di performance?
La portafinestra Eku Perfektion Alu – la cui conformazione geometrica del fermavetro richiama esteticamente i tradizionali serramenti in ferro – è stata sottoposta a test acqua-aria-vento dall’ITC-CNR di San Giuliano Milanese. Il serramento, a 2 ante di cui una oscillobattente, con nodo centrale TZ e dimensioni di mm 1700x2500h, ha raggiunto:

  • la classe 4 – massima – nella prova di permeabilità all’aria;
  • la classe E1050 – oltre la classe massima – nella tenuta all’acqua;
  • la classe B4 nella resistenza al carico di vento.

Considerate le dimensioni del campione, e un nodo centrale TZ con mostra di soli 95 mm, i valori ottenuti sono da considerare eccezionali.

I serramenti Eku Perfektion, pertanto, dal punto di vista estetico e prestazionale, offrono una risposta di grande spessore sia alle richieste della moderna architettura, sia alle esigenze del mercato della sostituzione e della riqualificazione edilizia.

Scarica testo e foto

Vai alla barra degli strumenti